BACHECAMETAMORFOSIIN EVIDENZA

 

Nel mese di LUGLIO e AGOSTO
ogni mercoledì, dalle 19:00 alle 20:00
lezioni GRATUITE di prova
presso FISIOPALESTRA MERIBEN
via B. Annarumi, 19
Genzano di Roma
per informazioni:
segreteria palestra: 
06 9391353
insegnante Tai Chi:
Lino 347 0665805

 

INIZIO DEI CORSI SETTEMBRE
LUNEDI'
MERCOLEDI'
VENERDI'
Per gli orari consulta la pagina ORARIO

 

 DOVE SIAMO

 

 

Non è mai troppo tardi per iniziare a praticare questa antica e bella disciplina marziale di origine cinese. La scienza ha dimostrato che il Tai Chi Chuan migliora sia il corpo che la mente permettendo di raggiungere un maggiore equilibrio e una maggiore flessibilità fisica.
Lo studio e la pratica costante delle arti marziali, ed in particolare del Tai Chi Chuan, porta ad una trasformazione nella capacità di controllo e consapevolezza del proprio fisico, facendo così nascere un nuovo equilibrio interno che influenza positivamente la propria sensazione di benessere che si manifesta in un generale stato di calma e tranquillità. Questa è la METAMORFOSI che con la nostra pratica vogliamo realizzare, la scommessa per divenire sempre vincenti nella vita, avendo la capacità di affrontare ogni evento con un animo sobrio e lieto capace di superare ogni paura ed ogni male.
 

Sala della felicità
(libera traduzione del poema del maestro CHENG MAN CHING tra i primi che nel 900 insegnarono il Tai Chi Chuan in occidente)

Cosa è la felicità che si raggiunge con questa pratica?
Non è la sazietà indotta da un sontuoso pranzo che si volatizza quando lasciamo la tavola,
nè il pathos che porta la musica o la leggiadrezza del ballo, sono di durata limitata.
nè la fierezza della bellezza e della gioventù, sono come i fiori, fioriscono per un pò per poi rapidamente svanire.
Non persiste la felicità in questi... possimo anche dimenticarli.
La gioia è nella continua crescita, nell'aiutare e sviluppare noi stessi e gli altri
coltivando ogni talento che il cielo ha donato agli uomini mortali.
La gioia è nel rianimare l'esausto, nel ringiovanire chi è in declinio, nel superare la malattia e la sofferenza.
Con forza e determinazione intraprendiamo questo nuovo cammino, 
fortifichiamoci contro la debolezza ed impariamo ad essere autosufficenti.
la nostra risoluzione diverrà l'aria che respiriamo, il mondo in cui viviamo.
saremo così felici come un pesce in acque cristalline.
questa è la felicità che dura, quella che ci accompagnerà fino alla fine dei nostri giorni.
(l'autore utilizza nel poema il termine felicità per indicare la virtù iteriore di uno stato dell'anino tranquillo fiero ed appagato)

 

 

 

 

  

 

 

La nostra associazione partecipa attivamente alle iniziative promosse dalla AMS ONLUS

 

 
 
 SPONSOR
 
 
 
Questo sito utilizza esclusivamente cookie tecnici, alcuni suoi link potrebbero generare l'uso di cookie di profilazione da parte di terze parti. Scorrendo questa pagina, cliccando sui link e/o comunque proseguendo la navigazione in altre maniere acconsenti all'eventuale uso dei cookie.   [info kookie] 
 
 
 © Natalino Lattanzi CF LTTNLN50M27F611I